Naturalmente bello

Amiamo il legno perché è un materiale resistente, rinnovabile e riciclabile. Nel settore del retail, siamo una delle aziende che utilizzano i più alti quantitativi di legno, per questo cerchiamo sempre nuovi metodi per usarlo nel modo più efficiente possibile e per garantire il rispetto di severi standard di approvvigionamento. Il nostro obiettivo a lungo termine è di usare solo legno proveniente da fonti più sostenibili, ovvero legno riciclato o certificato FSC®, entro il 2020.


“Promuoviamo l’adozione di metodi di selvicoltura sostenibili. In questo modo vogliamo influenzare l’intero settore e contribuire a risolvere il problema della deforestazione.”

- Mikhail Tarasov, Global Forestry Manager, IKEA
Nel 2017 abbiamo raggiunto l’obiettivo di ricavare il 100% del legno da fonti più sostenibili in diversi paesi - IKEA

Il nostro obiettivo è quello di usare solo legno proveniente da fonti più sostenibili, ossia legno riciclato o certificato FSC ®, entro il 2020

Approvvigionamento responsabile

Tutta l’acacia che ci arriva dal Vietnam proviene da piantagioni certificate FSC. Insieme ai nostri fornitori, ai piccoli agricoltori e a partner come il WWF, IKEA fa in modo che l’acacia sia coltivata con metodi rispettosi dell’ambiente e delle comunità locali.

La serie di mobili HAVSTA si ispira al design scandinavo ed è realizzata in legno massiccio proveniente da foreste gestite responsabilmente - IKEA

HAVSTA, una serie di mobili in pino massiccio che affonda le sue radici nel design e nell'artigianato scandinavi, è realizzata esclusivamente in legno proveniente da fonti sostenibili, come tanti altri prodotti del nostro assortimento.
Tutto il legno che usiamo per produrre la serie HAVSTA proviene da foreste gestite responsabilmente, che rispettano requisiti severi dal punto di vista ambientale, sociale ed economico: si tratta prevalentemente di foreste di pini che si trovano in Russia e Polonia.

Acacia is a rot-resistant and durable wood which works great for outdoor furniture such as ÄPPLARÖ series.

Grande resistenza per gli ambienti esterni

All’inizio degli anni 2000, in Malesia, sono state scoperte le ottime proprietà dell’acacia, un legno molto durevole e resistente. All’epoca non veniva usato per fabbricare mobili, ma coltivato principalmente per l’industria cartaria. Oggi con il legno di acacia realizziamo ÄPPLARÖ, una delle nostre serie di mobili da giardino più resistenti.

Il legno usato da IKEA proviene da 50 paesi diversi - IKEA

Sapevi che...
Il legno usato da IKEA proviene da 50 paesi diversi, soprattutto da Svezia, Polonia, Russia, Lituania e Germania.

Ottenere di più con meno

Ottenere di più consumando meno risorse fa parte della cultura di IKEA. Ogni pezzo di legno viene tagliato e lavorato in modo da ridurre al minimo gli scarti non necessari in fase di produzione. Il sistema componibile PLATSA e il piano di lavoro SKOGSÅ sono due nuovi esempi del nostro uso responsabile delle risorse, che ci permette di creare prodotti durevoli e di qualità. Cerchiamo sempre metodi nuovi e più efficienti per progettare e realizzare i nostri mobili garantendo, al tempo stesso, alta qualità e basso impatto sul pianeta.
 

PLATSA è una serie resistente e di qualità: un risultato che abbiamo ottenuto usando il materiale giusto nel punto giusto, con un preciso obiettivo in mente. Grazie a un design intelligente e a ingegnose soluzioni produttive, PLATSA usa molte meno materie prime rispetto ai mobili in legno massiccio. La combinazione di diversi materiali naturali rende i suoi elementi leggeri e facili da trasportare e da montare.

Il piano di lavoro SKOGSÅ viene realizzato applicando uno strato di legno massiccio dello spessore di 3 millimetri a una base in truciolare. Questo permette di ottenere una superficie durevole e resistente all’umidità. Oltre ai vantaggi in cucina, questa tecnica di produzione richiede meno materia prima rispetto ai piani di lavoro in legno massiccio e riduce il peso del 20%, limitando le emissioni durante il trasporto. Essendo più leggero, il piano di lavoro è anche più facile da trasportare e da montare.

Oltre a essere prodotto secondo severi standard, il legno usato per realizzare la sedia, il tavolo e la panca della collezione INDUSTRIELL viene trattato con particolare cura e rispetto. Ci siamo ripromessi di usare al massimo ogni parte del pino, mantenendo le imperfezioni come i nodi e le variazioni nelle venature e nel colore.

L'alce a dondolo EKORRE è realizzato in legno di sequoia proveniente da foreste gestite in modo responsabile in Asia. Invece di lasciare che il legno diventi legna da ardere, ad esempio, lo usiamo per i mobili e ci prendiamo più cura delle risorse del pianeta.

L’FSC lavora con IKEA per prendersi cura delle foreste del pianeta attraverso una gestione responsabile - IKEA

Il legno FSC proviene da fonti più sostenibili

L’FSC si prende cura delle foreste del pianeta attraverso una gestione responsabile, in modo che possano continuare a esistere per sempre, per tutte le persone del mondo. Le foreste sono l’habitat di oltre due terzi delle specie animali terrestri conosciute e ospitano l’80% della biodiversità terrestre. Insieme al WWF e all’FSC, IKEA è impegnata a proteggere gli ecosistemi e il benessere delle persone. Siamo uno dei maggiori acquirenti mondiali di legno certificato FSC nel settore del retail e, con il WWF, siamo tra i membri fondatori dell’FSC.

Oltre a verificare che i fornitori rispettino l’IWAY Forestry Standard, nel 2017 abbiamo aumentato al 77% il volume del legno proveniente da fonti più sostenibili, ovvero legno riciclato e legno da foreste certificate FSC. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere il 100% entro il 2020.


Il WWF collabora con IKEA per la coltivazione del cotone, la gestione delle foreste e delle risorse idriche - IKEA

Insieme al WWF per una gestione responsabile delle foreste

Lavoriamo con il WWF e con altri partner per combattere il taglio illegale e promuovere un commercio responsabile del legno. Abbiamo cominciato con cinque progetti forestali in sette paesi nel 2002 e oggi collaboriamo a svariati progetti in 14 paesi per supportare la certificazione delle foreste, che porta benefici sia alle persone che all’ambiente. Questa attività include la mappatura e la salvaguardia delle foreste ad alto valore di conservazione per tutelare l’importante ruolo biologico e sociale delle foreste.

Sow a Seed è un programma iniziato 20 anni fa da IKEA che ha come scopo quello di ripristinare le foreste pluviali - IKEA

Programma “Sow a Seed”: 20 anni di impegno per la conservazione della natura

Nel 1983, oltre 18.500 ettari di foresta pluviale nello stato di Sabah, nella parte nord-orientale del Borneo, sono stati distrutti dagli incendi. Oggi 12.500 ettari di quella foresta (un’area equivalente a 26.000 campi da calcio) sono tornati a vivere. Oranghi e giovani elefanti hanno riscoperto il proprio habitat naturale. E i ricercatori internazionali hanno potuto studiare le dinamiche di rigenerazione della foresta in quello che può essere considerato il più grande progetto di recupero forestale del mondo.

Tutto è cominciato con un semplice desiderio: migliorare le cose.


Potrebbe interessarti: