Collezione ART EVENT 2019 in edizione limitata

Otto tappeti colorati, audaci e tessuti a mano arrotolati e mostrati contro un muro grigio, progettato per IKEA ART EVENT 2019., designed for IKEA ART EVENT 2019.

Maggio 2019

Collezione ART EVENT 2019 in edizione limitata

I prodotti di IKEA Art Event 2019 sono in vendita in una selezione di negozi*.

L'arte messa al tappeto

La quinta edizione di IKEA Art Event ha i piedi per terra: si sposta dalle pareti al pavimento scendendo in pista con carattere ed energia. Otto dei designer più trendy di oggi hanno creato altrettanti tappeti dallo stile unico e decisamente originale. È una collezione in edizione limitata che unisce l’arte dell’arazzo, la produzione artigianale dei tappeti, l’avanguardia della moda, la street culture e il design moderno. Disponibili in quantità limitate, questi tappeti di alta qualità sono tutti fatti a mano con materiali naturali. Quale di questi ti fa venire voglia di ballare? Affrettati, vieni in negozio prima che finisca!

*Milano Carugate, Milano Corsico, Milano San Giuliano, Padova, Porta di Roma, Roma Anagnina, Torino Collegno.


Virgil Abloh

Lui è il direttore creativo della linea maschile di Louis Vuitton e il fondatore del marchio di moda Off-White. Virgil Abloh ha contribuito alla collezione IKEA Art Event 2019 con uno sguardo ironico sui genitori autoritari che cercano di proteggere i mobili a tutti i costi. La scritta tra virgolette e il motivo tradizionale dello sfondo rivoluzionano la nostra idea di tappeto persiano.

Chiaozza

Il duo creativo americano Chiaozza ha aperto uno studio a New York nel 2011 e ha partecipato a mostre, personali o insieme ad altri artisti, non solo negli Stati Uniti, ma anche in altre parti del mondo. Adam Frezza e Terri Chiao lavorano con diverse espressioni artistiche: dalla scultura alle installazioni, dal collage alla fotografia.

Supakitch

SupaKitch è un artista francese che, con un approccio eclettico, fonde tecniche diverse come pittura acrilica, collage, serigrafia, spruzzo e tatuaggio. Musica, manga orientali e film sono tra le sue maggiori influenze.

Craig Green

Designer londinese laureato alla Central Saint Martins, Craig Green è uno degli stilisti di moda maschile più innovativi del Regno Unito. Sfidando lo status quo con un linguaggio che nega le differenze di genere, il suo prêt-à-porter ruota intorno alle idee di uniformità, utilità e doti comunicative.

Noah Lyon

Un artista poliedrico che lavora a Brooklyn, New York, e nell’isola di Gotland in Svezia, Noah Lyon ha esposto nelle gallerie d’arte e nei musei di tutto il mondo. Le sue opere fanno parte delle collezioni del MoMA, della Tate Britain, della Menil Collection, del Brooklyn Museum e del Whitney Museum of American Art.

Misaki Kawai

L’artista giapponese Misaki Kawai è nota in tutto il mondo per le sue installazioni in cartapesta, legno, tessuto e altri materiali poco tecnologici e artigianali come il feltro e i filati. Per lei, arte significa divertimento.

Filip Pagowski

Nato in Polonia, Filip Pagowski è un artista grafico che vive e lavora a New York dagli anni '80. Le opere di Pagowski si distinguono per la loro grande energia, per le forme audaci e per la loro vitalità. Tra i suoi clienti spiccano la casa di moda giapponese Comme des Garçons, The New Yorker, Saks Fifth Avenue, Le Monde e The New York Times.

Seulgi Lee

Il tappeto dell’artista franco-coreana Seulgi Lee è una rappresentazione grafica del modo di dire francese “felice come un pesce nell’acqua”. Tutti i tappeti hanno la capacità di definire uno spazio. Quello di Seulgi lo fa anche sottolineando la luminosità dell’acqua e i colori radiosi.