Un nuovo modo di fare design

Una donna con abiti colorati seduta su una sedia a dondolo all'aperto - IKEA

Un nuovo modo di fare design

Pensata per creare ponti e non muri, la collaborazione tra designer di cinque Paesi africani e IKEA apre una prospettiva tutta nuova nel design. Il risultato è ÖVERALLT, una collezione di mobili, accessori per la tavola e tessili che incoraggia ad avvicinarsi a mondi differenti.

Nuovi inizi

Per scoprire di più sul design africano contemporaneo, nel 2017 IKEA ha iniziato a collaborare con Design Indaba, di Città del Capo. Una sinergia che ha portato alla nascita di ÖVERALLT, una collezione pensata da designer africani dei settori della moda, scultura, architettura e arredamento, in collaborazione con i designer di IKEA. “Siamo convinte che il design possa risolvere problemi complessi,” affermano Hend Riad e Mariam Hazem di Reform Studio.

Poltrona in compensato su sfondo bianco - IKEA

Un tocco personale

La collezione ÖVERALLT comprende mobili, accessori per la tavola, tessili e una poltrona in compensato ideata dal designer e architetto Issa Diabaté, in collaborazione con Kevin Gouriou, di IKEA. L'idea di Issa era creare un elemento semplice, una sorta di tela bianca da personalizzare a piacere. “Ogni design assume personalità diverse a seconda dell'ambiente in cui è inserito,” afferma.

Storie da raccontare

Sindiso Khumalo e Renee Rossouw hanno lavorato con la designer di IKEA Johanna Jelinek per creare tessili vivaci e accattivanti. “Volevo qualcosa che esprimesse l'orgoglio sudafricano,” afferma l'artista e architetto Renee, che vive a Città del Capo. “Per questo ho proposto un motivo con il mio animale preferito, l'elefante africano, una creatura meravigliosa e intelligente, capace di prendersi cura dei suoi piccoli.”

“In tutta la fase di progettazione è stato interessante notare come le somiglianze siano molte di più delle differenze, anche con approcci opposti.”

Sindiso Khumalo, designer di tessili

Abbinamenti creativi

La collezione ÖVERALLT, in edizione limitata, propone anche una sedia a dondolo e un poggiapiedi del designer senegalese Bibi Seck, in collaborazione con Mikael Axelsson di IKEA. L'idea è nata mentre Bibi era nel giardino di sua madre, a Dakar. “Il design rende il mondo più piccolo, avvicina persone di culture diverse,” afferma Bibi.

“Ci sono tanti 'ri' in riformare: ri-creare un'idea esistente, ri-sviluppare oggetti, ri-usare materiali, ri-vivere culture e ri-modellare il nostro mondo.”

Hend Riad e Mariam Hazem di Reform Studio

Nuove possibilità

Disegnata da Hend Riad e Mariam Hazem, la missione della borsa tote della collezione ÖVERALLT è la sostenibilità. Le sue scintillanti strisce intrecciate sono realizzate con un materiale ricavato dagli scarti della produzione di sacchetti per le patatine. Convinte da sempre dell'importanza di riusare e riciclare, Hend e Mariam si stanno concentrando nell'esplorare nuovi modi per trasformare i rifiuti in materiali eco-sostenibili.

Ci piace vedere fino a che punto arriva la creatività dei nostri clienti con i prodotti IKEA. Ricorda però che le modifiche apportate al prodotto rispetto alla sua forma e alla sua funzione originale fanno decadere la garanzia e il diritto al reso.

La collezione ÖVERALLT sarà disponibile nei negozi a partire da maggio.